God save the king: Andrea Pirlo

 

Non avevano sbagliato nulla, fino a quel momento, quei dannati Inglesi e, pur se meritavamo di vincere, ai rigori stavamo perdendo.

Ci voleva qualcosa di straordinario, di isolito, di diverso che li facesse imbufalire e li inducesse a sbagliare.

Ci ha pensato San Pirlo con quel “cucchiaio” irridente, beffardo, messo a segno senza nemmeno degnare gli avversari di un sorriso.

Ed è così che Young ha poi scaricato tutta la sua rabbia sul pallone, mandandolo però a colpire la traversa. Ed è così che Cole ha tirato una ciofeca che non poteva non essere facile preda di un grande Buffon.

Italia, in semifinale, Inglesi a casa.

Bravi ragazzi, la semifinale è un grande risultato. Ma bravo soprattutto a lui, Andrea Pirlo.

God save the king: se lo ricorderanno a lungo, gli Inglesi, quel cucchiaio! 

La sequenza dei rigori
Balotelli gol
Gerrard gol
Montolivo fuori
Rooney gol
Pirlo gol
Young traversa
Nocerino gol
Cole parato
Diamanti gol

Questa voce è stata pubblicata in Calcio e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a God save the king: Andrea Pirlo

  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. ombreflessuose ha detto:

    Ciao Franz, splendida Italia e soprattutto divino Cucchiaio di Pirlo.
    Godiamoci questa meritata e bella Vittoria, ma non esageriamo in complimenti sperticati (stampa
    sportiva e non) L’inghilterra di ieri sera non era un gran forza.
    Baci
    Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...